Prima di cominciare a raccontarvi la nostra storia, vorremmo raccontarvi dei nostri viaggi verso la Scandinavia. Eravamo alla fine degli anni Sessanta e Luigi Crassevig quella straordinaria via delle betulle l’ha percorsa più volte, sempre alla ricerca di sensazioni e soluzioni nuove, in grado di fronteggiare le certezze del passato con una sperimentazione sicura, colta, interessata al vivere domestico e impegnata in un ripensamento del legno in chiave moderna. Su quella via abbiamo definito il nostro stile, trovando l’unione armonica tra ciò che già eravamo e ciò che volevamo diventare.